“Mare di Grano”: i ciak nei luoghi dell’Orcia Doc

24 giugno 2016

Il centro storico di Radicofani sul set del film Mare di Grano con Ornella Muti e Paolo Hendel

Riprese_MarediGrano_fortezza_Radicofani_ValdOrcia_filmSono iniziate nei giorni scorsi le riprese del film “Mare di Grano” diretto da Fabrizio Guarducci, regista e scrittore fiorentino, con protagonisti Ornella Muti e Paolo Hendel. L’attrice è attesa per il 26 giugno. Per cinque settimane la casa di produzione Fair Play girerà in varie location della Toscana fra cui la Val d’Orcia, il paesaggio incontaminato del sud senese, patrimonio Unesco e dimora del vino Orcia Doc. In particolare è Radicofani, uno dei 13 comuni della denominazione Orcia, ad ospitare i primi ciak che stanno avvenendo nel suggestivo borgo medievale e nell’imponente Fortezza di Ghino di Tacco.

La trama del film prende spunto dall’attualissima problematica dell’immigrazione e racconta di una amicizia Riprese_film:MarediGrano_Fabrizio_Guarducci_Radicofani_orciaToscana Film Commission e l’uscita del film è prevista per l’American Film Market (Santa Monica) a novembre 2016.

I luoghi della denominazione Orcia Doc tornano sotto i riflettori del cinema mondiale. Dal recente successo del film “La scuola più bella del mondo (2014) di Luca Miniero con protagonisti Christian De Sica, Angela Finocchiaro, Rocco Papaleo e Miriam Leone, tutti insegnanti delle scuole medie che si ritrovano in Val d’Orcia per partecipare alla gara della festa dei giovani; all’attesissima serie televisiva Rai “I Medici” (2016),  girata in gran parte nei borghi della Val d’Orcia e della Val di Chiana: San Quirico d’Orcia, Pienza e Montepulciano, che andrà in onda prossimamente sul piccolo schermo.

Ma tante sono le pellicole vecchie e nuove che vedono impresse sullo sfondo le armoniose colline delle Terre di Siena. Fra i film più celebri: “L’armata Brancaleone”(1966) e “Speriamo che sia femmina” (1986) di Mario Monicelli; diretti da Franco Zeffirelli due capolavori “Romeo e Giulietta” (1968) e “Fratello sole sorella luna” (1972); e ancora  “In nome del Papa Re” (1977) di Luigi Magni, “Donne con le gonne” (1991) di Francesco Nuti e “Il paziente inglese” (1996) con la regia di Anthony Minghella.

Fra i successi più recenti troviamo: “Il Gladiatore” (2000) di Radley Scott con Russell Crowe; “Under the Tuscan sun” (2004) di Audrey Wells con Raul Bova; dalla famosa saga “The Twilight” scritta da Stephenie Meyer il film “New Moon” (2009) di Chris Weitz e “La bellezza del somaro” (2010) diretto da Sergio Castellitto.

cantine val d'orcia
CANTINE ASSOCIATE
media consorzio vino orcia
PRESS MEDIA KIT
orcia
VIDEO
notizie vino toscana
NEWS