God save the wine con i vini Orcia Doc

17 maggio 2018

Il 24 maggio il Consorzio del vino Orcia ospite speciale di God Save the Wine “La Primavera dei vini” con 10 aziende al Gallery Hotel Art

Ponte_Vecchio_FirenzeUna serata di degustazioni sul Lungarno più bello, per scoprire i vini della prossima stagione e i territori come la Val d’Orcia che li vedono nascere al culmine della loro bellezza nel cuore della primavera. Una serata di gusto e piacere con vista Ponte Vecchio per approfondire tendenze e gusto del vino di oggi cercando di capire insieme cosa bere nei prossimi mesi accompagnati dalle eccellenti proposte gourmet di Peter Brunel, lo chef stella Michelin di Lungarno Collection.

E proprio sul lungarno più bello di Firenze, il vino Orcia Doc sarà lo banner god save the winespecial guest della serata del 24 maggio. Dalle ore 19:30 dieci aziende con oltre 30 etichette ti aspettano nella esclusiva veranda del Gallery Hotel Art per farti conoscere e degustare il vino più bello del mondo. Protagonista indiscusso dei vini Orcia è il Sangiovese. Questo nobile vitigno è il fil rouge che lega 4 tipologie di vini rossi a cui si aggiungono gli Orcia bianco, rosato e Vin santo. Il vino Orcia è ancora qualcosa di artigianale seguito con cura amorevole dai produttori stessi dalla vigna fino al cliente finale.

Ecco le dieci cantine presenti e tutti i vini in degustazione:

Atrivm
Atrivm Orcia Sangiovese Riserva 2012
Atrivm Orcia 2014
Atrivm Orcia Vin Santo 2012
Asso Igt Toscana 2015
Atrivm Merlot Igt Toscana 2014

Campotondo
Tavoleto 2017 Bianco Igt Toscana Chardonnay
Mezzodì 2016 Rosso Orcia Doc
Banditone 2014 Rosso Orcia Doc

Capitoni Marcoorcia firenze spettacolo god save the wine
Capitoni Orcia Riserva 2013
Frasi Orcia Sangiovese Riserva 2015
Troccolone Orcia Sangiovese 2017

Donatella Cinelli Colombini
Cenerentola Orcia Doc special edition magnum 2015
Il Drago e le 8 Colombe IGT Toscana rosso 2015
Leone Rosso Orcia Doc 2015

La Canonica
Dongiovanni Orcia Sangiovese Riserva 2013
Orfeo Tavola 2013
Terre dell’Asso Orcia 2016

Olivi – Le Buche 
Coreno Orcia Bianco 2015
Orcia Rosso 2012
Le Buche Igt 2010
Pugnitello 2010
Zelia Brut Rosé

Poggio Grande
Scorbutico Orcia 2015
Sesterzo Orcia Sangiovese 2015
Tagete Igt Toscano Bianco 2016

Roberto Mascelloni
Arcere Orcia 2015
01 Orcia Sangiovese 2015
Giallo Igt Toscana 2014

SassodiSole 
Sassodiole Orcia 2016
SassodiSole Spumante Rosato

Valdorcia Terre Senesi
Bucaccio Orcia 2013
Sornione Orcia Sangiovese Riserva 2012

MENU’ della serata

Passeggiata gastronomica percorso eno-gastronomico ad angoli, nei quali le proposte della Lungarno Dining Collection, elaborate dall’Executive Chef Peter Brunel, si affiancheranno agli stand delle cantine protagoniste della serata:

– LA NORCINERIA TRADIZIONALE: MORTADELLA e PROSCIUTTO COTTO Ferrarini affettati a vista da un affinatore

– IL PARMIGIANO DA‘ I NUMERI: Degustazione di tre stagionature del Parmigiano Reggiano del Caseificio Gennari (24/ 50/ 101 mesi) accompagnata da composte di frutta e verdura 

 I TARTUFI DI SAVINI Crostini di pane di Matera con creme a base di tartufo firmate Savini

– IL RISO ACQUERELLO: Il supremo “Riso con acqua di pomodoro e carote, stracciatella di bufala e capperi“ firmato dal Ristorante Borgo San Jacopo, 1* Michelin

– IL TORTELLINO BLU: “Tortellini con fonduta di blu alla barbabietola“ presentati da Caffè dell‘Oro

– SUSHI LOUNGE: selezione di nigiri a base di storione, salmone e soia ideati da The Fusion Bar & Restaurant in partnership con Calvisius

– DOLCEZZE: Dessert della pastry chef Loretta Fanella

… e sulla rivista Firenze Spettacolo di maggio si parla della denominazione Orcia e delle 10 cantine in uno speciale curato da Andrea Gori!

Per partecipare a God Save the Wine 24 maggio: ingresso 30 euro tutto compreso degustazioni vini e dinner buffet
INFO E PRENOTAZIONI a: info@firenzespettacolo.it – riceverete conferma scritta

god save the wine logoGod Save the Wine è un evento ideato a Firenze da Andrea Gori, sommelier e blogger (fra le 50 persone più influenti al mondo nel campo del vino) con le riviste Firenze e Bologna Spettacolo e PromoWine. L’obiettivo di questo format è comunicare in maniera nuova l’esperienza enologica, sviluppando un rapporto informale tra produttori e consumatori e creando una rete, reale e virtuale, legata al mondo del vino. Si tratta di un originale percorso sensoriale, tra tradizione e innovazione, sempre accompagnato da specialità gastronomiche d’eccellenza curate dai ristoranti ospiti dell’evento.

cantine val d'orcia
CANTINE ASSOCIATE
media consorzio vino orcia
PRESS MEDIA KIT
orcia
VIDEO
notizie vino toscana
NEWS