La Val d’Orcia al centro del Premio Casato Prime Donne

18 settembre 2017

Domenica 17 settembre la premiazione del Premio Casato Prime Donne con protagonista il territorio del vino Orcia Doc

valdorcia rontini premio casato prime donne 2017Valdorcia fra realismo e fantasy, a metà fra l’immaginario pittorico e la fedeltà fotografica, questa l’interpretazione che Andrea Rontini ci offre della campagna a Sud di Siena dove nascono i vini Brunello e Orcia.

Così inizia la motivazione del premio ad Andrea Rontini, fotografo di Castellina in Chianti, che vince il Premio Casato Prime Donne 2017 con la foto Val d’Orcia Dicembre 2016, dopo il voto online espresso dalla giuria popolare.

Il territorio e l’ambiente sono stati i protagonisti di questa edizione 2017 del Premio Casato Prime Donne che è stato consegnato a Montalcino, nel Teatro degli Astrusi, domenica 17 settembre. La festa in onore dei vincitori si è svolta alla Fattoria del Colle di Trequanda con un pranzo di 22 specialità gastronomiche dal tema bertocchini prima donna 2017Cucina povera e cucina ricca della Valdorcia e della Val d’asso – Storia di un territorio a tavola”.

Quest’anno la giuria del Premio Casato Prime Donne, presieduta da Donatella Cinelli Colombini ed composta da Rosy Bindi, Anselma Dell’Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione ha scelto come personaggio emblematico dell’universo femminile: Federica Bertocchini la microbiologa italiana scopritrice del bruco-mangia plastica.

Premio-Casato-Prime-Donne-2017-vincitoriNelle sezioni giornalistiche del Premio hanno vinto Pietro di LazzaroStefano Pancera e Vannina Patanè. 

Il vincitore del Premio per fotografie sul tema “Genti e terre dei vini Brunello e Orcia” è Andrea Rontini, con l’immagine Val d’Orcia dicembre 2016.

cantine val d'orcia
CANTINE ASSOCIATE
media consorzio vino orcia
PRESS MEDIA KIT
orcia
VIDEO
notizie vino toscana
NEWS