“La Toscana delle Qualità” un momento di confronto e conoscenza con Qualivita

1 febbraio 2019

Un convegno per raccontare la Toscana delle Eccellenze agroalimentari e vinicole, tra degustazioni e tavole rotonde, i vini Orcia Doc saranno fra i protagonisti della giornata organizzata da Qualivita

La Toscana, prima regione italiana per numero di Indicazioni Geografiche, ben 89 tra prodotti DOP ed IGP, si racconterà lunedì 4 e martedì 5 febbraio al Santa Maria della Scala a Siena. Appuntamento cruciale per confrontarsi e accrescere la consapevolezza del fare rete.

Lo stesso Marco Remaschi, Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana, ha detto: “La Regione Toscana ha intrapreso da tempo la strada della qualificazione delle produzioni agroalimentari e del vino, che rappresentano l’identità dei territori, a beneficio sia delle comunità locali sia di coloro che vengono a godere della bellezza di questa straordinaria regione”.

In occasione della prima giornata dei lavori il Consorzio del Vino Orcia sarà presente con la propria Presidente, Donatella Cinelli Colombini, per parlare di Eccellenze Toscane e Turismo, importantissimo per l’ Orcia Doc, poiché ogni anno il territorio viene visitato da più di 1 milione di visitatori.

La giornata del 4 febbraio si aprirà alle ore 16:00 con il Convegno “La cultura della qualità in Toscana”. Alle 17:00, sarà la volta della Tavola Rotonda “Le esperienze dei Consorzi di tutela”, che si chiuderà alle 18:00 con un banco d’assaggio dei prodotti DOP ed IGP di tutti i Consorzi di Tutela presenti. Per la denominazione Orcia doc ci saranno in rappresentanza i vini di ben 8 aziende:

cantine val d'orcia
CANTINE ASSOCIATE
media consorzio vino orcia
PRESS MEDIA KIT
orcia
VIDEO
notizie vino toscana
NEWS